Sassari 1995, Carlo Delfino editore.

in 8° (17,5x24,7), pagine 307, legatura rigida.

ISBN 88-7138-111-4

 

Indice dell'opera

I N D I C E

Prefazione
Quadro cronologico
Abbreviazioni
Bibliografia
Scrittura e pronunzia del sardo

Cap. I LA SARDEGNA E IL MEDITERRANEO

1. L'ambiente geografico
2. Il flusso migratorio dal Mediterraneo orientale a quello centro-occidentale
3. L'importanza della Sardegna nelle antiche migrazioni mediterranee
4. Le rotte marittime dall'Asia Minore per l'Etruria e la Sardegna
5. La rotta della trasmigrazione degli Etruschi
6. Lidi, Fenici e Greci in Sardegna

Cap. II LA COLONIZZAZIONE LIDIA O SARDIANA IN SARDEGNA

7. La Lidia terra dell'Asia Minore
8. La vocazione metallurgica dei Lidi, dei Sardi e degli Etruschi
9. Ittiti, Lidi e Sardi
10. La grande emigrazione erodotea
11. Le tesi migrazionista ed autoctonista sugli Etruschi
12. Lo scolio del «Timeo» di Platone
13. I Sardiani della Lidia e quelli della Sardegna
14. La questione del «riso sardonico»
15. I Tirreni/Tirseni costruttori delle «torri nuragiche» della Sardegna
16. Le testimonianze di Esiodo, Strabone e Tzetzes
17. Tirreni, Sardi e Sibariti
18. Monetazione e scrittura presso i Sardiani/Nuragici
19. La Sardegna penultima tappa della migrazione dalla Lidia all'Etruria
20. La data della migrazione erodotea e l'inizio della civiltà nuragica
21. La nascita del «nuraghe» in Sardegna
22. L'entità numerica dei coloni lidio-sardiani in Sardegna
23. I rapporti fra i Lidi/Sardiani e i gruppi umani prenuragici
24. Lo stanziamento dei Sardiani nell'isola
25. Le varie tribù dei Sardiani

Cap. III LE CONNESSIONI CULTURALI FRA LA LIDIA E LA SARDEGNA

26. Il Sardus Pater e il santuario di Delfi
27. Incubazione ed oracolo nella Sardegna antica
28. Il culto dell'anatolica Artemide e la prostituzione sacra in Sardegna
29. Il culto dell'anatolico Bacco e il culto fallico in Sardegna
30. Il culto del dio Sole e della bipenne - Il re Manes e il drago
31. La lingua lidia e quella paleosarda o nuragica
32. I relitti della lingua nuragica
33. Le connessioni lessicali fra la Sardegna e l'area egeo-anatolica
34. Le conclusioni storico-linguistiche
35. Le connessioni onomastiche fra l'Asia Minore e la Sardegna
36. I rapporti dei coloni sardiani con la madrepatria anatolica
37. Nuragici ed Etruschi nel Mare Tirreno
38. I Tirreni nel Mare Ionio
39. Nuragici e Micenei e la xenomania
40. I Tirreni nel Mare Egeo
41. I Sardiani e l'isola di Creta

 

Cap. IV SARDIANI E TIRSENI FRA I "POPOLI DEL MARE"

42. I Sardiani in Egitto
43. I Tirseni/Tirreni della Sardegna in Egitto
44. Le influenze religiose egizie sui Sardi/Nuragici
45. Le inlluenze culturali egizie sui Sardi/Nuragici
46. La rotta marittima di Cipro
47. I Fenici in Sardegna

Cap. V LA TALASSOCRAZIA DEI LIDI E QUELLA DEI TIRRENI

48. La talassocrazia o dominio dei Lidi e dei Tirreni sui mari
49. I Tirreni/Nuragici nella Corsica meridionale
50. I Tirreni/Nuragici nelle Baleari
51. I Tirreni/Sardiani nella Cerdanya iberica e nella Gallia Narbonese
52. Le rotte dello stagno e dell'ambra
53. Il rinvenimento del ferro in Etruria

Cap. VI I SARDI / NURAGICI NELL'ETRURIA

54. Gli sbarchi dei Sardi/Nuragici nelle coste dell'Etruria
55. La città etrusca di Veio e la locuzione «Sardi venales»
56. La cronologia degli sbarchi dei Sardi/Nuragici
57. Sardiani/Nuragici e Sardiani/Lidi in Etruria
58. L"'Orientalizzante" in Etruria
59. I Tirreni/Tirseni e i Pelasgi
60. Le connessioni religiose fra i Sardi/Nuragici e gli Etruschi
61. Le connessioni culturali fra i Sardi/Nuragici e gli Etruschi
62. La fine dei rapporti dei Tirreni con la madrepatria Lidia
63. I Tirreni e Cartagine
64. La «federazione sardo-cartaginese»
65. La rottura dell'ethnos nuragico-etrusco

Cap. VII LINGUA NURAGICA E LINGUA ETRUSCA

66. Le connessioni linguistiche fra i Sardi/Nuragici e gli Etruschi
67. Le connessioni lessicali nuragico-etrusche
68. Le connessioni toponomastiche fra la Sardegna e l'Etruria

POSCRITTO

NOTE

INDICI LESSICALI